PLATFORM FRAME: COME FUNZIONA

Il sistema a telaio (chiamato anche Platform Frame) è tra i più diffusi per la realizzazione di edifici a uno o più piani a struttura intelaiata di legno. Il sistema è formato da pareti e solai costituiti da intelaiature di elementi di legno di piccola sezione posti ad interasse costante di 40-60 cm alle quali da un lato o da entrambi i lati vengono collegati, con chiodi o viti di piccolo diametro, dei pannelli di legno strutturale. Le pareti e i solai così realizzati vengono collegati fra loro e alle fondazioni con piastre metalliche angolari, tirafondi, viti e chiodi.

Il pacchetto costruttivo delle pareti viene completato mediante il posizionamento dell’isolante all’interno dell’intercapedine dell’intelaiatura. Lo strato isolante posto nell’intercapedine può occupare tutto lo spessore, nel qual caso il posizionamento degli impianti avviene in fresature ricavate nell’isolante oppure solo una parte lasciando un’intercapedine.
La produzione La Foca utilizza una struttura composta da elementi stratificati, in cui ogni materiale è rigorosamente eco compatibile e privo di emissioni nocive.
Inoltre le tecnologie all’avanguardia rispecchiano al meglio le nuove normative in merito di sicurezza antisismica, garantendo la completa stabilità della struttura.

I VANTAGGI DEL PLATFORM FRAME

La struttura a telaio generalmente è più flessibile, con maggiore libertà nelle modifiche, come montare o modificare la struttura più facilmente anche in corso d’opera.
La tecnica a telaio risulta essere la più ecologica, attualmente in uso, perché si utilizza meno materiale, quindi c’è meno spreco. Nella casa di legno a telaio è impiegato meno legno e meno collanti. La sua produzione, quindi, consuma meno energia primaria e il legname che si utilizza proviene da programmi FSC (normativa che regola una gestione forestale rispettosa dal punto di vista ambientale, benefica a livello sociale ed economicamente efficace).
Il vantaggio delle pareti a telaio è che l’isolante è posto all’interno tra i montanti e questo comporta una riduzione importante dello spessore della parete finita e un aumento della superficie utile.
Il dato sismo-resistente della parete a telaio è eccellente grazie anche alla leggerezza del materiale comparato a una muratura o al cemento armato.
Il legno, inteso come materiale strutturale è caratterizzato, inoltre, da alti rapporti tra resistenza e massa volumica, è soggetto a ridotte accelerazioni sismiche e gode anche di un’ottima duttilità di sistema che garantisce la possibilità di dissipazione energetica delle azioni cicliche dovute all’evento sismico.
OTTIME PRESTAZIONI TERMO-IGROMETRICHE

  • ISOLAMENTO TERMICO: grazie all’isolamento posto all’interno della struttura portante, la parete a telaio riesce ad avere un’ottima performance andando ad ottenere un elevato isolamento termico, con conseguente risparmio di energia.
  •  ASSENZA DI PONTI TERMICI: il cappotto esterno applicato in maniera uniforme su tutte le pareti perimetrali comporta un’assoluta assenza di ponti termici, evitando la fastidiosa formazione di muffe e condense nelle strutture. In questo caso sarà di fondamentale importanza anche la tenuta all’aria dell’involucro soprattutto durante la posa delle pareti in cantiere in modo tale che l’aria interna dell’abitazione non vada a contatto diretto con quella esterna evitando così fenomeni di condensa interstiziale.
  • TRASPIRAZIONE: la superficie molto densa della parete a telaio consente comunque una lenta trasmigrazione dell’umidità verso l’esterno di eventuali accumuli di vapore acqueo attraverso i montanti in legno che costituiscono l’ossatura portante.
  • ISOLAMENTO ACUSTICO: grazie alla porosità insita del legno, le pareti realizzate a telaio offrono un ottimo isolamento acustico, il che ne fa il materiale ideale per la costruzione di edifici abitativi e non solo.

VELOCITÀ D’ ESECUZIONE
grazie alla tecnologia di prefabbricazione delle strutture (pareti, solai, coperture, ecc) con inseriti al loro interno già l’ impiantistica e la finitura delle pareti, consentono tempi di costruzione tra i più bassi in commercio consentendo di consegnare un fabbricato finito (chiavi in mano) in 4- 6 mesi.
CAMPI DI APPLICAZIONE

  •  case oltre 4 piani
  •  ampliamenti
  •  sopraelevazioni