SISTEMA INTEGRATO: COME FUNZIONA

Con il Sistema Integrato (I.S.B.), La Foca intende dare risposta è quello del miglioramento delle performance energetiche degli edifici di nuova costruzione o nella riqualificazione energetica di vecchi edifici, con tecnologie affidabili a costi di costruzione contenuti.

La tecnologia I.S.B. può essere utilmente impiegata anche per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente. Si tratta di un bisogno strategico per il contenimento dei consumi su scala europea, definito come prioritario nelle linee di intervento per il raggiungimento degli obbiettivi di riduzione delle emissioni e di risparmio energetico. La centralità di tale bisogno a livello italiano è sottolineata dalle numerose innovazioni legislative e fiscali volte a favorirne il soddisfacimento: sgravi fiscali, bonus volumetrici, obbligo di certificazione energetica nelle compravendite e nelle locazioni di immobili.

I VANTAGGI DEL SISTEMA INTEGRATO

• Nessun periodo di sospensione lavori per gelo, essendo una struttura a secco
• Quasi totale assenza di polveri durante le lavorazioni
• Assenza di macerie (sfridi di produzione, fresature per tracce)
• Eliminazione dei ponti termici nei solai e nelle strutture in elevazione
• Riduzione costi strutture in elevazione
• Assenza di inquinamento acustico nelle lavorazioni
• Assenza di umidità per lavorazioni (intonaci, collanti) nella parete, essendo una produzione a secco
• Prodotto ecosostenibile e anallergico
• Prodotto con 0 ritenzione idrica da lavorazioni.
• La realizzazione di involucri a secco ad elevate prestazioni per edifici nuovi e per la riqualificazione dei edifici esistenti
• La diffusione in ambito edilizio di tecnologie a bassa energia grigia e a basso impatto ambientale per la produzione e la messa in opera e caratterizzati dall’ibridazione tra materiali a base “naturale” e materiali e sistemi altamente innovativi
• La possibilità di smontaggio, grazie agli assemblaggi interamente a secco, di tutte le parti del sistema e rapida sostituzione con elementi a prestazioni migliorate o aumentate in funzione dell’aggiornamento del quadro normativo e delle aspettative del mercato o delle esigenze manutentive del fabbricato